Home Informazioni Generali PFIZER e BIONTECH Svilupperanno insieme il potenziale vaccino contro il COVID-19

PFIZER e BIONTECH Svilupperanno insieme il potenziale vaccino contro il COVID-19

3
0

Il vaccino BNT162 per il mRNA BioNTech entra nello studio clinico ad aprile 2020

Le aziende svilupperanno congiuntamente il candidato al vaccino BNT162 a base di mRNA di BioNTech per prevenire l’infezione da COVID-19

La collaborazione mira ad accelerare lo sviluppo globale di BNT162, sfruttando l’esperienza e le risorse di entrambe le società

Si basa sull’accordo del 2018 per lo sviluppo congiunto di un vaccino contro l’influenza a base di mRNA

Pfizer Inc. (NYSE: PFE, “Pfizer”) e BioNTech SE (Nasdaq: BNTX, “BioNTech”) hanno annunciato oggi che le società hanno concordato una lettera di intenti per quanto riguarda il co-sviluppo e la distribuzione (esclusa la Cina) di un potenziale vaccino contro il coronavirus a base di mRNA volto a prevenire l’infezione da COVID-19. Le società hanno sottoscritto un accordo di trasferimento e collaborazione per consentire alle parti di iniziare immediatamente a lavorare insieme.

La collaborazione ha lo scopo di accelerare lo sviluppo del potenziale programma di vaccinazione mRNA COVID-19 di prima classe di classe BioNTech, BNT162, che dovrebbe entrare nei test clinici entro la fine di aprile 2020. Il rapido avanzamento di questa collaborazione si basa sulla collaborazione di ricerca e sviluppo in cui Pfizer e BioNTech sono entrati nel 2018 per sviluppare vaccini a base di mRNA per la prevenzione dell’influenza.

“Siamo orgogliosi che il nostro rapporto costante e di successo con BioNTech fornisca alle nostre aziende la capacità di mobilitare le nostre risorse collettive con straordinaria velocità di fronte a questa sfida mondiale”, ha dichiarato Mikael Dolsten, Chief Scientific Officer e President, Worldwide Research, Development & Medical , Pfizer. “Riteniamo che abbinando lo sviluppo di Pfizer, le capacità normative e commerciali con la tecnologia e l’esperienza del vaccino mRNA di BioNTech come uno dei leader del settore, stiamo rafforzando il nostro impegno a fare tutto il possibile per combattere questa crescente pandemia, il più rapidamente possibile.”

“Questa è una pandemia globale, che richiede uno sforzo globale. Unendo le forze con il nostro partner Pfizer, riteniamo di poter accelerare i nostri sforzi per portare un vaccino COVID-19 a persone in tutto il mondo che ne hanno bisogno “, ha affermato Ugur Sahin, cofondatore e CEO di BioNTech.

Le società prevedono di utilizzare più siti di ricerca e sviluppo, compresi gli Stati Uniti e la Germania, per ospitare le attività identificate dall’accordo di collaborazione.

Le aziende inizieranno a collaborare immediatamente. Definiranno i dettagli dell’accordo sui termini finanziari e tutte le attività relative allo sviluppo, alla produzione e alla potenziale commercializzazione nelle prossime settimane.

Il 13 marzo 2020, Pfizer ha pubblicato un piano in cinque punti che invita l’industria biofarmaceutica a unirsi alla società impegnandosi in una collaborazione senza precedenti per combattere il COVID-19.

Fonte parziale bussinesswire.com